lingue?

Mi è venuto in mente un episodio che devo condividere.
Un po’ di tempo fa ero in un pub con degli amici ed avevo ordinato una Guinnes nera che non la bevevo da un sacco e ne avevo una voglia incredibile.
Mi si avvicina un ragazzo che conosco, con il quale non siamo mai andati troppo d’accordo ma da anni ci scambiamo sorrisi al botulino e interessatissimi ed interessantissimi “come stai?” per una questione di quieto vivere.
Dicevo, mi si avvicina sto tizio e si inizia a discutere del più e del meno. Il cameriere mi aveva appena portato la birra, quindi la voglia di scambiare luoghi comuni con un tale che stimo davvero poco rasentava lo zero assoluto (che, considerando una scala pari a quella dei gradi Celsius, corrisponde a –273,15).

Vabbè, si ciarla per un po’ e poi mi chiede “ma tu in cosa ti sei iscritto all’universià?”. “Lingue e letterature straniere”. E lui, sorpreso: “Linuge?”.
Notando il suo stupore tento per come posso di inarcare un sopracciglio  (una cosa simile a questa, ma probabilmente venuta molto peggio) e, poi, domando: “Sì, perché?”.
“Ma… scusa tu non eri uno bravo?”
“…sì, diciamo. E allora?”
“Tipo… non ti piaceva studiare?”
“Ok, anche, ma qual è il punto…?”
Cioè… a lingue non si fa un cazzo!

Annunci

Informazioni su peppeuz

sarebbe bello poter scrivere una descrizione di me che non risulti noiosa o forzatamente geniale e quindi bistrattata ma, essendo impossibile, non lo faccio. Vedi tutti gli articoli di peppeuz

4 responses to “lingue?

  • laura emme.

    dì al tuo amico di farsi una settimana a Bologna a seguire russo..

  • viviana

    Ci sarebbe da parlare per anni su un’affermazione del genere. Partendo dal presupposto che la simpatia del tizio in questione è pari solo alla sua delicatezza,devo dire che molte persone,anche più intelligenti,mi hanno detto la stessa cosa,poiché ho deciso di migrare da architettura a lingue.Ora,io non sono nessuno,questo è da premettere,ma ho effettivamente notato che il livello di “fatica” intellettuale e materiale che possono richiedere certe facoltà è effettivamente minore rispetto ad altre.
    Questo però non significa che esistano facoltà dove si studia di più e dove si studia di meno.
    Studiare è sempre e comunque faticoso.E’ il modo in cui uno lo fa che lo rende più leggero o più pesante.
    Devo anche dire però che,alla luce della mia esperienza,è purtroppo vero che in certe facoltà si è schiavi degli umori di certi insegnanti,che,solo perché loro sono stati trattati in un certo modo da studenti,ritengono doveroso trattare i loro alunni come pezze da piedi.E questo aggiunge fatica e sforzo.Ma se una persona è intelligente,non esiste facoltà “dove non si fa un cazzo” e facoltà “dove ci si rompe il culo” (perdonate la volgarità).La persona intelligente saprà trarre sempre il maggior profitto col minor sforzo.E pazienza se ci considerano “studenti di serie B”.Come mi piace pensare,il valore di una persona prescinde dal suo titolo di studio.
    E il ragazzo in questione sarebbe potuto diventare un ingegnere astrofisico e comunque restare un coglione.
    Perdonate lo sproloquio.
    Ciao Peppe!!

  • Gio

    Luoghi comuni, punto.
    Io sono iscritto a giurisprudenza a Reggio e, come saprete, anche qui di luoghi comuni ce ne sono a bizzeffe…Il problema è che tutte le persone che dicono queste cose dovrebbero essere ESCLUSE dall’università, in quanto grado più alto degli studi, e mandate a coltivare i campi (senza nulla togliere ai contadini, eh!).
    Purtroppo siamo circondati da persone che giudicano il mondo senza aver mai visto un cazzo, che possiamo farci? Non diamogli troppo peso, sù!
    …e andiamo avanti nei nostri studi, perchè ve lo assicuro, non c’è bisogno di andare a studiare a Milano per essere bravi!

  • Bl@ster

    Viviana ha scritto il punto della situazione.
    Esistono facoltà impegnative e meno impegnative, questo è certo, però da nessuna parte ci si riposa e si prendono trenta a manetta :P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: